Il sito del Comune di Agliana utilizza i cookie per migliorare la fruibilità e la gestione delle informazioni contenute all'interno e nei siti collegati.

  • Home
  • Comune
  • coronavirus: donazioni per contribuire al sostegno sul territorio comunale

coronavirus: donazioni per contribuire al sostegno sul territorio comunale

on Martedì, 07 Aprile 2020. Posted in coronavirus, Comune

coronavirus: donazioni per contribuire al sostegno sul territorio comunale

In considerazione delle segnalazioni da parte di privati che hanno manifestato il desiderio di voler contribuire al sostegno della situazione di emergenza sul territorio comunale, si segnala che:

E’ possibile donare con un bonifico bancario sul conto corrente intestato al Comune di Agliana,
IBAN IT 73 I 03069 70370 100000046003
indicando la seguente causale:  “EMERGENZA COVID-19”      

I proventi saranno destinati a misure di sostegno sul terrioio comunale. Al termine dell'emergenza sarà reso pubblico un rendiconto puntuale dell'utilizzo delle donazioni.   ...>

L'art. 66 del Decreto n.70 del 17/03/2020 “Cura Italia” prevede una detrazione IRPEF del 30% per le donazioni effettuate dalle persone fisiche e la deduzione integrale ai fini IRAP e IRES per le donazioni effettuate dalle Imprese.

Donazioni effettuate da persone fisiche: Il Decreto introduce una detrazione dall’imposta lorda sul reddito pari al 30% per le erogazioni liberali, in denaro o in natura, effettuate nel 2020 dalle persone fisiche e dagli enti non commerciali. Le erogazioni liberali devono essere finalizzate a finanziare gli interventi in materia di contenimento e gestione dell’emergenza CORONAVIRUS.

La detrazione non può essere superiore ad € 30.000,00 e, pertanto, l’importo massimo di donazione agevolabile è pari ad € 100.000,00.

Possono beneficiare della detrazione solo le erogazioni destinate in favore dello Stato, delle regioni, degli enti locali territoriali, nonché di enti o istituzioni pubbliche e di fondazioni e associazioni legalmente riconosciute senza scopo di lucro.

Donazioni effettuate da imprese

Per le donazioni in denaro o in natura effettuate nel 2020 dai soggetti titolari di reddito d’impresa a sostegno delle misure di contrasto all’emergenza CORONAVIRUS, il Decreto stabilisce che si applica l’art. n°27 della Legge n°133/1992, pertanto:

- le erogazioni in denaro sono integralmente deducibili dal reddito d’impresa;

- le cessioni gratuite di beni non sono considerate operazioni estranee all’esercizio d’impresa quindi non concorrono a formare ricavi.

Non sono previsti limiti all’importo deducibile. Ai fini IRAP, tali erogazioni sono deducibili nell’esercizio in cui avviene in versamento

COMUNE DI AGLIANA