Il sito del Comune di Agliana utilizza i cookie per migliorare la fruibilità e la gestione delle informazioni contenute all'interno e nei siti collegati.

  • Home
  • Comune
  • Pubblicato il bando per l’erogazione di contributi economici ad integrazione dei canoni di locazione nell’anno 2018

Pubblicato il bando per l’erogazione di contributi economici ad integrazione dei canoni di locazione nell’anno 2018

on Venerdì, 18 Maggio 2018. Posted in Comune, Urp

Pubblicato il bando per l’erogazione di contributi economici ad integrazione dei canoni di locazione nell’anno 2018

- scarica il bando -  C'è tempo fino al 16 giugno 2018 per presentare la richiesta finalizzata ad ottenere un contributo economico ad integrazione del canone di locazione relativo al periodo 1 gennaio 2018-31 dicembre 2018. Il calcolo del contributo viene effettuato tenendo conto sia del periodo di effettiva validità del contratto di locazione regolarmente registrato, sia del canone di locazione in esso risultante. L’entità del contributo è determinata in rapporto all’incidenza del canone corrisposto al momento della domanda, quale risulta dal contratto di locazione regolarmente registrato, sul valore ISE del nucleo familiare riportato sulla dichiarazione ISEE.

Le domande potranno essere predisposte presso l’U.R.P. utilizzando esclusivamente i moduli ivi reperibili. Le richieste di chiarimenti o informazioni possono essere fatte direttamente all'URP.

- scarica il bando - 

Possono fare domanda coloro che:

abbiano la residenza anagrafica nel Comune di Agliana e nell’immobile per il quale viene chiesto il contributo, se extracomunitarie abbiano la residenza anagrafica nel territorio nazionale da almeno dieci anni ovvero da almeno cinque anni nella regione Toscana, presentino dichiarazione I.S.E.E. dalla quale risulti un valore ISE non superiore a €. 28.470,83, possiedano un patrimonio mobiliare non superiore a €. 16.000,00.

Inotre chi fa richiesta non deve avere diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su alloggio ad uso abitativo ubicato nel territorio italiano o all’estero, nessuno dei componenti il nucleo familiare deve avere beni mobili registrati il cui valore complessivo sia superiore ad €. 25.000,00 ad eccezione dei casi in cui tale valore risulti superiore al suddetto limite per l’accertata necessità di utilizzo di tali beni per lo svolgimento della propria attività lavorativa e/o autovettura di prima immatricolazione, superiore a 1600 di cilindrata acquistata da un qualsiasi componente del nucleo familiare nei 12 mesi antecedenti la data di pubblicazione del presente bando.

Infine altre condizioni per la domanda sono: che i componenti del nucleo familiare non abbiano proprietà assegnate in sede di separazione giudiziale al coniuge ovvero i titolari pro-quota di diritti reali, sulla base di documentata indisponibilità della proprietà, non abbiano un contratto di locazione, regolarmente registrato ed in regola con le registrazioni annuali, dell’alloggio in cui hanno la residenza, di proprietà pubblica o privata, o assegnazione di un alloggio di proprietà privata con titolarità al Comune con esclusione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica disciplinati dalla L.R. 20.12.1996 n. 96 e degli alloggi inseriti nelle categorie catastali A1, A8 e A9 e non ci siano altri benefici attribuiti da Enti pubblici in qualsiasi forma a titolo di sostegno alloggiativo.

- scarica il bando -

COMUNE DI AGLIANA