Il sito del Comune di Agliana utilizza i cookie per migliorare la fruibilità e la gestione delle informazioni contenute all'interno e nei siti collegati.

La TARI (tassa sui rifiuti)

INFORMAZIONI GENERALI SUL VERSAMENTO DELLA TARI PER L'ANNO 2019

(Ultimo aggiornamento 22 maggio 2019)

 L’art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147 ha istituito, a decorrere dal 1° gennaio 2014, l'Imposta Unica Comunale (IUC), tra le cui componenti è compresa la tassa sui rifiuti (TARI).

La TARI sostituisce pertanto la TARES che è stata applicata per l'anno 2013.

PRESUPPOSTO DELL’IMPOSTA

Il presupposto della TARI, istituita a decorrere dal 1° gennaio 2014, con l'art. 1, comma 639 della Legge 27 dicembre 2013, n. 147, è il possesso o la detenzione a qualsiasi titolo di locali o di aree scoperte, a qualsiasi uso adibiti, suscettibili di produrre rifiuti urbani. Sono escluse dalla TARI le aree scoperte pertinenziali o accessorie a locali tassabili, non operative, e le aree comuni condominiali di cui all'articolo 1117 del codice civile che non siano detenute o occupate in via esclusiva.

SOGGETTI DA CUI È DOVUTA L'IMPOSTA

Il tributo è dovuto da coloro che occupano o detengono i locali o le aree scoperte operative con vincolo di solidarietà tra i componenti del nucleo familiare o tra coloro che usano in comune i locali o le aree stesse.

SU COSA SI PAGA

E' tassata la superficie calpestabile delle unità immobiliari a destinazione ordinaria iscritte o iscrivibili nel catasto edilizio urbano, nonchè delle aree suscettibili di produrre rifiuti urbani e assimilati.

Ai fini dell'applicazione del tributo, si considerano le superfici già dichiarate o accertate ai fini della Tariffa di igiene ambientale prevista dall'art.49 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22 (c.d. “TIA 1”) e della TARES.

Per chi fosse già iscritto al tributo, pertanto, non sarà necessario presentare la dichiarazione IUC-TARI.

 Per chi fosse già iscritto al tributo, pertanto, non sarà necessario presentare la dichiarazione IUC-TARI.

QUANTO SI PAGA

La tariffa è composta da una quota fissa, determinata in relazione alle componenti essenziali del costo del servizio di gestione dei rifiuti e da una quota variabile rapportata alle quantità di rifiuti conferiti, al servizio fornito e all'entità dei costi di gestione, in modo che sia assicurata la copertura integrale dei costi di investimento e di esercizio.

vedi la tabella

QUANDO SI PAGA

La TARI per l'anno 2019 è suddivisa in tre rate, tutte di uguale importo, le cui scadenze sono le seguenti:

1a RATA - entro il 31 MAGGIO 2019

2a RATA - entro il 31 LUGLIO 2019

SALDO - entro il 31 OTTOBRE 2019

E'  consentito il versamento dell'intera tassa annuale in un'unica soluzione entro il 16 giugno 2019, utilizzando un modello F24 in bianco da compilare a cura dell'utente; i modelli F24 sono disponibili presso tutti gli uffici postali e presso tutti gli sportelli bancari, oppure scaricabili direttamente dal sito dell'Agenzia delle Entrate.

DICHIARAZIONE IUC-TARI

La dichiarazione TARI deve essere presentata esclusivamente per l'iscrizione di una nuova utenza, per la variazione di una utenza precedentemente iscritta, per il subentro in una utenza già esistente e per la richiesta di riduzioni tariffarie, utilizzando gli appositi moduli messi gratuitamente a disposizione dagli uffici comunali e dal gestore del servizio ALIA SPA

Nel caso di occupazione di un fabbricato in comune tra più soggetti, la dichiarazione può essere presentata anche da uno solo degli occupanti. I modelli possono essere scaricati dal sito internet istituzionale del Comune ovvero del gestore del servizio.

 MODALITA’ DI PAGAMENTO

Il pagamento dell’imposta dovrà essere effettuato con l’allegato modello unificato di pagamento F24, già compilato, presso tutti gli sportelli degli istituti bancari o uffici postali. Il pagamento a mezzo F24

Resta fatta salva l'ipotesi di conguaglio di eventuali variazioni anagrafiche o cessazione di utenze effettuate successivamente all’invio del modello di pagamento del saldo nella prima successiva rata utile.

 SANZIONI PER OMESSO VERSAMENTO

Si ricorda che nel caso di omesso o insufficiente pagamento del tributo alle scadenze prestabilite saranno apprlicate le sanzioni previste dalla normativa vigente e dal regolamento Comunale per l'applicazione e la disciplina della IUC.

INFORMAZIONI SUL TRIBUTO

Per qualsiasi ulteriore informazione in merito alla tassa sui rifiuti potrete contattare telefonicamente il ALIA SPA. (al numero 800 888 333 da rete mobile 199 105 105).

Allegati:
Scarica questo file (Allegato tabella TARI 2019.pdf)Allegato tabella TARI 2019.pdf[Tariffe TARI 2019]117 kB
Scarica questo file (Delibera C.C. 11_TARI.pdf)Tari anno 2018 delibera Consiglio comunale[ ]109 kB
Scarica questo file (Delibera TARI 2019.pdf)Delibera TARI 2019.pdf[Delibera CC n.27 del 28/03/2019]136 kB
Scarica questo file (tariffe_tari_2018.pdf)tariffe_tari_2018.pdf[ ]90 kB
Scarica questo file (TARI_2017_delibera_allegato.pdf)TARI_2017_delibera_allegato.pdf[Le tariffe 2017]150 kB

Stampa Email

COMUNE DI AGLIANA